Angelo Marrone firma gli arrangiamenti del concerto del Quintetto Ruah insieme al Giovanni Gualberto Pique primo Clarinetto Basso dell’Orchestra dell’Opera di Firenze.

Il 15 maggio 2016, a Firenze, nella chiesa di Santa Maria Maddalena de’ Pazzi, il concerto.

 

In programma:
Francis Poulenc, Sonata per 2 clarinetti
Felix Mendelssohn, Concert Piece N°2 in Re minore per due Clarinetti e Orchestra,
Franze Krommer, Concerto Op. 35 per 2 Clarinetti e Orchestra.

Arrangiamenti: Angelo Marrone
Clarinetti: Rocco Elefante – Giovanni Piquè
I violino: Jacob Ventura
II: Annalaura Malpelo
Viola: Mario Davide Leonardo
Violoncello: Giacomo Ugolini

Il quintetto RUAH nasce dal desiderio di veicolare attraverso la musica la dimensione Spirituale che è intrinseca nella musica stessa; far divenire la musica il luogo dell’ incontro tra l’immanente e il trascendente, tra il presente e l’infinito in una relazione che si congiunge nella profondità di un’ esecuzione che parte dal cuore dei musicisti e si riversa nei cuori e nell’interiorità di chi ascolta, attraverso la mediazione del RUAH, del soffio di Dio capace di vivificare tutto ciò che penetra.

[ASCOLTA I BRANI]